Scienze e culture del cibo

Dipartimento
Segreteria
Internazionalizzazione
Servizi
Prospettive lavorative

Il corso in Scienze e culture del cibo prepara allo svolgimento di numerose attività lavorative:

– divulgatore nel settore enogastronomico;

– professionista dell’organizzazione di eventi eno-gastronomici;

– professionista per la cura dell’immagine di aziende del settore alimentare (es.: aziende ospedaliere, aziende sportive ecc.);

– addetto della promozione gastronomica per il benessere e la salute del consumatore;

– responsabile di agenzie ed enti di promozione del turismo sportivo ed enogastronomico;

– responsabile di aziende di ristorazione collettiva;

– addetto al marketing di prodotti tradizionali e tipici di aziende del settore;

– addetto agli acquisti di prodotti di qualità.

Queste sono le codifiche ISTAT delle professioni che potranno svolgere i laureati:

– approvvigionatori e responsabili acquisti (3.3.3.1.0);

– tecnici della vendita e della distribuzione (3.3.3.4.0);

– tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate (3.4.1.1.0);

– organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali (3.4.1.2.1);

– organizzatori di convegni e ricevimenti (3.4.1.2.2).

Torna al corso